La morte è solo l’inizio – Parte 1

Continua la narrazione della Campagna per 7th Sea giocata dalla Compagnia della Birra, se vi siete persi l’introduzione di questa avventura potete trovarla QUI .

I nostri eroi giungono alla spicciolata presso l’Isola di Reina Soledad e subito, appena sbarcati sul molo principale, ricevono la visita di alcuni marinai della zona venuti a riscuotere una “tassa di soggiorno”.

I personaggi reagiscono in maniera varia a seconda delle loro inclinazioni. C’è chi li ignora fulminandoli con un contatto di sguardi degno di un film di Sergio Leone, c’è chi li affronta e li convince che non è il caso di chiedere un pizzo a chi può insegnare a loro una indimenticabile lezione e infine qualcuno li convince di essere un poveraccio come loro e si fa accompagnare in taverna a per brindare in compagnia.

Il proprietario della taverna però non si dimostra così magnanimo con chi chiede da bere senza mostrare una moneta, anzi schernisce uno dei nuovi arrivati che non ha nemmeno i soldi per pagare un posto dove dormire, rimediando al posto dell’oro un ampio sorriso ed un pugno in faccia che lo stende al tappeto.

Nella taverna si scatena il panico, qualcuno fugge, ma la maggior parte rimangono ammutoliti e basiti per la scena surreale al quale hanno appena assistito. C’è tensione tra i nostri eroi perché qualcuno non apprezza che si malmeni l’oste.

Per fortuna il tutto viene stemperato dall’Avvocato Thiago Cientos che si palesa riunendo a se gli eredi e comunicandogli che il Capitano è stato sbalzato fuoribordo tre anni fa durante una tempesta.

Le sue volontà  prevedevano che, passato questo tempo senza il ritrovamento del suo corpo, si sarebbe posata una lapide nel cimitero dell’isola dedicata al suo ricordo e si sarebbe dato atto al suo testamento.

Il funerale si sarebbe quindi svolto tra due giorni, nel frattempo gli eredi avrebbero potuto ammirare il relitto della nave del Capitano ormeggiato al porto e visitare l’isola in tutto il suo splendore.

La narrazione continua QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il Contenuto di queste pagine è di proprietà della Compagnia della Birra